La famiglia ha dato il triste annuncio, la cantante cult anni ’60 che e leader della nota band Ronettes è morta di cancro a 79 anni.

Ha combattuto per anni contro il tumore ma alla fine non ce l’ha fatta. Si spegne una stella della musica cult anni’60, Ronnie Spector. La famiglia e i suoi amici piangono la scomparsa di una donna che ha fatto la storia della canzone.

Morta Ronnie Spector: l’annuncio della famiglia

Il nostro amato angelo terreno, Ronnie, ha lasciato pacificamente questo mondo oggi dopo una breve battaglia col cancro. Ha vissuto la sua vita con il luccichio negli occhi, una attitudine coraggiosa, uno spettacolare senso dello humor e il sorriso sul viso”.

Questo l’annuncio, riportato da Fan Page, con cui la famiglia annuncia la morte della sua cara Ronnie Spector. La cantante madre delle hit più popolari quali Baby My Baby e Baby I love you, lottava contro il tumore che l’ha portata via. Fra qualche giorno, ci sarà anche la celebrazione per ricordare la sua vasta e notevole carriera artistica. Ronnie è stata sentimentalmente legata al produttore Phil Spector che ha curato molti brani delle Ronettes, il gruppo tutto al femminile composto da Estelle Bennett e Nedra Talley.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-01-2022


La presunta amante di Schettino: “Ho nascosto la relazione con il comandante per proteggerlo”

Jason Momoa e Lisa Bonet divorziano: la decisione è ufficiale