Come si fa il cunnilingus? Ve lo spiegano le pornostar!

Come fare il cunnilingus per molti uomini è un vero mistero. Per questo alcune pornostar hanno deciso di spiegarlo, dando alcuni pratici consigli. Ecco cos’hanno detto…

chiudi

Caricamento Player...

Il cunnilingus, ovvero il sesso orale femminile, non è facilissimo da fare. Lo sanno bene gli uomini, che spesso hanno timore di sbagliare e non sanno bene come muoversi per far godera la propria compagna.

In aiuto di tutti coloro che non sanno come si fa il cunnilingus perfetto, alcune pornostar hanno deciso di spiegarlo passo passo in un video pubblicato sul sito Woodrocket.

Cunnilingus: i consigli delle pornostar

A spiegare come fare sesso orale ad una donna, al contrario di quello che potreste pensare, sono state tutte pornostar donne. Il motivo è semplice: chi meglio di una donna sa come stimolare un clitoride? Tra l’altro, loro stesse hanno ammesso che fare sesso orale ad un uomo è molto più facile.

cunnilingus pornostar

Il primo consiglio che hanno dato è quello di non fare mai il cunnilingus mettendo la lingua orizzontalmente o lateralmente, la posizione deve essere sempre frontale. Molto importanti, poi, sono le labbra della bocca, che devono essere schiacciate contro quelle della vulva.

Un errore molto frequente da evitare è quello di andare subito verso il clitoride: bisogna partire dall’interno coscia, con un movimento molto lento e sensuale. È Importante lubrificare la vagina con la saliva e toccare il punto G con le dita, che non devono assolutamente avere le unghie lunghe. Per stimolare meglio il clitoride, è utile spingere con la mano il basso. Come muovere la lingua sul clitoride? Formando un 8.

Per concludere, una delle pornostar ha ammesso che non esiste il cunnilingus perfetto e che ogni donna è diversa. “Sono una donna e non lo so, nonostante vada anche con persone del mio stesso sesso. – ha dichiarato – La vagina è un grande mistero e ognuna ha una sensibilità diversa. La soluzione è chiedere cosa vuole e cosa le piace. È un’esperienza da personalizzare“.