Penetrazione vaginale profonda: le posizioni del Kamasutra ideali

5 errori da evitare in palestra

Per stimolare e massimizzare il piacere femminile esistono delle posizioni sessuali più indicate per una penetrazione vaginale profonda

Fare impazzire una donna di piacere? Si può con una penetrazione vaginale profonda: non è difficile, anzi basta alzare una gamba o sotto i glutei mettere un cuscino per alzarsi maggiormente. Per intenderci sono le più adatte e insolite per stimolare il punto G e raggiungere orgasmi da urlo!

Come sempre è tutta una questione di gusti personale… e per trovare la posizione ideale il segreto è una solo: sperimentare.

La penetrazione profonda può essere davvero una gran cosa e ci sono posizioni specifiche per ottenere la più profonda delle penetrazioni.

Le posizioni più adatte per massimizzare il piacere femminile

Impatto profondo: mettiti su un fianco, solleva la gamba in aria mentre lui si mette a forbice e ti penetra da una posizione inginocchiata. Spremi un pizzico di lubrificante sulle sue dita e dirgli di stimolarti il clitoride come accompagnamento a ogni spinta. In più, se è uno di quegli uomini con una piccola curvatura del pene, questa posizione del kamasutra è un ottimo modo per farne buon uso.

Carriola: se sei in vena di sfide, hai una forza mostruosa e se sei pronta davvero a una penetrazione profonda. È esattamente come il gioco della carriola che facevi a scuola, solo che sei nuda e fai sesso. Mettiti in posizione, con le braccia tese verso il pavimento a reggere il tuo peso mentre il partner ti sorregge le gambe da dietro e ti penetra da in piedi.

Missionario Reloaded: Mettiti un cuscino sotto il sedere per sollevare i fianchi e appoggia le gambe sulle sue spalle. Così è già di per sé grandioso, ma se lui ti prende le gambe e te le spinge verso la testa, raggiungerà le zone che si trovano più in profondità in cima alla parete vaginale e questo darà sensazioni… oh mio dio… pazzesche.

Bitilasana: Mettiti a quattro zampe come nella posizione del doggy style, ma inarca il più possibile all’indietro la schiena di modo che i tuoi fianchi siano rivolti in su in modo invitante. Ottieni una sensazione ancora più profonda spingendo il corpo indietro con le mani per accogliere più profondamente il suo membro e ruota i fianchi per sfruttare l’angolazione.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-11-2016

Licia De Pasquale

X