Orgasmo femminile: ecco tutti i modi garantiti per raggiungerlo!

Raggiungere l’orgasmo femminile non è facilissimo, ma con qualche tecnica e consiglio… non è impossibile!

Come le donne (e gli uomini) bene sanno, raggiungere l’orgasmo femminile non è semplicissimo. Bisogna stimolare il clitoride e il punto G, ma spesso solo questo non basta.

Se anche voi avete difficoltà, non dovete disperarvi: abbiamo raccolto per voi alcune tecniche infallibili per raggiungere il piacere massimo. Siete pronti? Allora andiamo a scoprirne di più!

Come raggiungere l’orgasmo femminile

Ecco 10 consigli da applicare prima o durante un rapporto sessuale che faciliteranno il raggiungimento dell’orgasmo femminile e del massimo piacere.

1. Prima guarda (o leggi) un porno. Prima di fare sesso, cerca di entrare nel moon ed eccitarti, magari leggendo un romanzo erotico o guardando un film porno, senza alcuna vergogna.

2. Usa la fantasia. Non riesci proprio ad eccitarti durante il rapporto? Vola con la fantasia, lui non verrà mai a sapere che in realtà stavi pensando a Ryan Gosling…

3. Fai una doccia calda. Per rilassarti e liberare la mente, fai una bella doccia calda prima del sesso, magari insieme a lui!

AMORE COPPIA SESSO
AMORE COPPIA SESSO

4. Spegni la luce. Durante il sesso è fondamentale non soffermarsi sui difetti fisici. Se ti senti insicura, chiedi al tuo partner di farlo con la luce soffusa o spenta (anche se lui non starà mai lì a guardare la tua cellulite o qualche pelo di troppo, puoi starne certa).

5. Pensa solo a te stessa. Durante il rapporto non devi pensare solo a soddisfare il tuo uomo, anzi, devi pensare prima di tutto a te e a quello che ti piace.

6. Aiutati. Per raggiungere l’orgasmo femminile non basta la penetrazione, c’è bisogno anche della stimolazione del clitoride. Se non lo fa il tuo uomo, toccati da sola. Oppure potresti usare un sex toys…

7. Chiedigli del sesso orale. Il cunnilingus (se ben fatto) equivale ad un orgasmo garantito! Se lui non lo fa di sua spontanea volontà, prova a chiderlo in modo sexy.

8. Guidalo. Lui non capisce dove toccarti e stimolarti? Non avere paura, guidalo tu!

9. Rompi l’abitudine. Evitate di fare sempre le stesse cose a letto, provate qualcosa di nuovo ogni tanto.

10. Non impazzire! Se, nonostante tutto, non raggiungi l’orgasmo, non fartene una malattia: la prossima volta andrà meglio.

Posizioni sessuali per raggiungere l’orgasmo femminile

Entriamo ora nel merito del vero e proprio rapporto e vediamo quali sono le posizioni che facilitano il piacere femminile! E ricordate: per le donne non è solo una questione fisica, ma è anche psicologica. Se sapete che un determinato movimento scatena qualcosa dentro di voi più rapidamente, non esitate a dirlo al vostro partner!

AMORE COPPIA SESSO
AMORE COPPIA SESSO

• L’andromaca. Partiamo con una delle posizione più classiche dopo il missionario: lui sotto sdraiato e lei sopra. In questo modo, con i giusti movimenti, la donna potrebbe raggiungere l’orgasmo e godersi a pieno il suo momento di puro piacere. Da una semplice posizione, possiamo accendere una passione di fuoco.

• L’elefante. Se siamo in cerca di un piacere assicurato, dobbiamo assolutamente fare la posizione dell’elefante. Per eseguirla, la donna deve appoggiarsi al letto restando in piedi, mentre l’uomo, sempre in piedi, si collocherà dietro di lei.

• Posizione dell’incudine. Questa è la posizione giusta per agevolare la stimolazione del punto G: la donna deve stare sotto di lui e poggiare le sue gambe distese sulle spalle del partner. In questo modo avverrà una penetrazione profonda e stimolante.

• Toro seduto. Concludiamo con il Toro seduto, una posizione che garantisce una penetrazione più profonda e intensa: lui deve stare seduto con le gambe piegate e lei sopra nella stessa posizione. Qui sarà la donna a comandare e a decidere la profondità della penetrazione.

ultimo aggiornamento: 24-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X