Shortsleague 2017, come arrivare

È già cominciato il primo campionato italiano di cortometraggi, lo Shortsleague 2017. I protagonisti saranno i film brevi prodotti da registi nostrani più belli delle ultime stagioni. Ma dove si svolge e come è possibile arrivare a questa appassionante gara all’ultimo ciak? Scopriamolo insieme.


Logo Zalando 190x52

Shortsleague è la prima competizione italiana di cortometraggi. Si svolge a Roma il 4, 11, 18 e 25 marzo 2017. Ecco tutte le indicazioni su come raggiungere la manifestazione.

Shortsleague, ecco come raggiungere il primo campionato di cortometraggi italiano

Il primo campionato di cortometraggi italiano, lo Shortsleague 2017, è stato organizzato da Roma Creative Contest in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma | CityFest e Museo nazionale delle arti del XXI secolo all’interno dell’ormai consolidata manifestazione Cinema al MAXXI. La sede quindi dell’evento sarà proprio il MAXXI (Museo nazionale delle arti del XXI secolo) di Roma che si trova in via Guido Reni 4A. Lo spazio si trova nei pressi del Palazzetto dello Sport e del Teatro Olimpico.

Per arrivare al MAXXI partendo dalla città di Roma è possibile utilizzare sia la metro, scendendo alla fermata Flaminio e prendendo poi il tram n. 2 fermata Apollodoro oppure prediligere l’autobus prendendo il n. 53 (fermata De Coubertin/Palazzetto dello sport), il 168 (fermata MAXXI – Reni/Flaminia), il 280(capolinea Mancini) o il 910 (fermata Flaminia/Reni)

Museum Express (capolinea MAXXI).

Da Milano invece, ad esempio, Roma è raggiungibile non solo in automobile (ci vogliono circa 5 ore di viaggio) ma anche in aereo o treno. Per quanto riguarda la prima ipotesi i voli, supponendo di partire venerdì 10 e di tornare domenica 12 marzo, partono dai 180€ fino ad arrivare ai 260€, viaggiando con Alitalia. I treni invece sono più economici, pur impiegandoci il doppio del tempo. Italo e Trenitalia propongono infatti viaggi che vanno da una spesa minima di 100€ per arrivare ad una massima di 140€, il tutto sempre andata e ritorno. E voi che mezzo sceglierete per non perdervi l’immancabile appuntamento dello Shortsleague 2017?