Sette consigli per capire il motivo della vostra perenne stanchezza

Dietro alla sensazione di perenne stanchezza possono celarsi varie cause. Sette per l’esattezza.

chiudi

Caricamento Player...

Esiste una serie di ragioni per cui sentiamo una perenne stanchezza.

Svegliarsi tardi: Contrariamente a quanto comunemente si possa pensare, dormire troppo non ci fa sentire riposati. Otto ore di sonno sono quelle giuste. E’ pur vero che il ritmo sonno-veglia resta una condizione soggettiva. C’è chi va a letto presto e si sveglia presto e chi è più attivo la sera, ma la mattina fa fatica a carburare. La soluzione è trovare il ritmo giusto e rispettarlo. Evitare le persone negative: Amici e conoscenti perennemente lamentosi, tristi o, peggio, rancorosi, invidiosi, è letteralmente stancante. E se una corsa o una giornata intensa ci permettono di avvertire immediatamente il senso di spossatezza, la negatività delle persone, invece, agisce in modo silente. Rubano energia preziosa. Teniamoli alla larga. Poca vita sessuale: Uno studio pubblicato sulla rivista Forbes  ha stabilito che la vita sessuale attiva è un ottimo rimedio contro l’insonnia e favorisce la qualità del sonno. Questo grazie alla prolattina che viene rilasciata durante l’orgasmo. Questa notizia, per chi evita il sesso a causa della perenne stanchezza, dovrebbe essere uno sprone. Poco ferro e magnesio: Secondo uno studio del National Institutes of Health,  il magnesio migliora la qualità del sonno. Ne consegue che la mancanza di magnesio, come anche del ferro, porta a sentirsi stanchi. La sedentarietà: Meno ci si muove, peggio è. Una regolare attività fisica riduce il rischio di depressione e favorisce lunghi e riposanti sonni. Bastano 150 minuti a settimana di allenamento per sentirsi il 65% meno stanchi. Poco sole: Il sole, o meglio la luce del sole, regola il ciclo circadiano e induce la veglia. E’ assolutamente consigliato esporsi al sole nella prima metà della giornata e evitarlo nel pomeriggio inoltrato, per indurre l’organismo ad anticipare il rilascio di melatonina e addormentarsi più facilmente la sera. Patologie autoimmuni: La perenne stanchezza può essere causata da patologie autoimmuni, quindi è importante andare da un medico che possa escludere la presenza di queste componenti patologiche.