Fare sesso? Un ottimo modo per essere più motivati a lavoro

Sesso e lavoro sembrano andare molto d’accordo: il rapporto sessuale conduce ad una vita lavorativa più motivata e soddisfacente. La conferma arriva dall’Oregan State University!

Che il sesso fosse meraviglioso, un rimedio anti stress, un’attività fisica che ci fa dimagrire e un vero e proprio insieme di benefici, beh, su questo non c’è mai stato dubbio. Ma lo sapevi che fra i tanti effetti positivi, pare che aiuti ad affrontare in maniera migliore la giornata e nello specifico ad essere più motivati a lavoro?

Avete capito bene, il sesso è una delle chiavi per fare carriera, una teoria confermata dall’Oregon State University, dove 159 adulti, tutti sposati, sono stati sottoposti a un test che ha confermato questa idea.

Ma scopriamone di più!

Sesso e lavoro: la chiave per fare carriera

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Management e si è basato sull’esperienza di 159 adulti, uomini e donne tutti sposati e con una carriera all’attivo. I vari soggetti esaminati hanno dovuto analizzare il loro umore in ufficio basandosi sul fatto che avessero fatto sesso o no, e i risultati hanno confermato che chi lo aveva fatto, durante la giornata era molto più concentrato, attivo, sul pezzo.

sesso in ufficio
sesso in ufficio

Insomma, il sesso potrebbe essere proprio la chiave per una giornata al top in ufficio! Chiaramente questo però è possibile soltanto se viviamo un ambiente di lavoro stimolante, piacevole, e se il nostro lavoro ci permette o meno di fare carriera.

Ma perché succede questo? È molto semplice: fare l’amore rilascia tantissime sostanze nel nostro corpo, fra cui dopamina e ossitocina, due elementi che sono alla base di buonumore, concentrazione e energia positiva!

Sesso e lavoro: circolo vizioso o circolo virtuoso?

Certo ogni situazione è a sé, e di sicuro sesso e lavoro hanno la capacità di influenzarsi l’un l’altro e creare dei cicli positivi o negativi. Ad esempio, se un soggetto è sposato e ha una vita sessuale attiva, e al tempo stesso un luogo di lavoro stimolante, ecco che questo può creare un ciclo positivo: fare l’amore lo farà essere più concentrato, e vivere il lavoro in maniera più positiva lo farà essere più di buonumore una volta a casa.

Al contrario, invece, nel momento in cui una persona è meno stimolata dal lavoro, e anzi vive l’ufficio con stress, ansia e sentimenti negativi, questo può portare anche a un calo di desiderio sessuale a fine giornata. Il che, va da sé, porterà a una vita sessuale meno attiva, e quindi ad essere meno energici a lavoro, e così via… un ciclo negativo difficile da invertire.

Un modo per innestare un circolo virtuoso? Fare sesso al mattino! Oppure provate a fare un massaggio al vostro partner una volta tornato a casa dal lavoro: dimenticherà tutto lo stress della giornata.

ultimo aggiornamento: 20-06-2019

X