Sesso al primo appuntamento: tutti i pro e i contro da considerare

L’eterno dilemma che ci assale quando usciamo per la prima volta con una persona che ci piace? Come bisogna comportarsi con il sesso

chiudi

Caricamento Player...

Quando usciamo la prima volta con un uomo tante sono le domande che ci poniamo tra cui se fare sesso al primo appuntamento è giusto oppure no, quanto tempo bisogna aspettare per andare a letto con la persona che ci piace e così via.

Molte donne pensano infatti che fare sesso al primo appuntamento possa compromettere una eventuale relazione e quindi diventa una questione seria che spesso ci blocca.

Gli uomini invece sarebbero più predisposti al sesso al primo appuntamento, e questo implica essere più liberi, rilassati e inibiti e quindi meno condizionati.

I pro e i contro da valutare

Scegliere di fare sesso al primo appuntamento è molto soggettivo: dipende dalla nostra indole, da quanto ci piace la persona che abbiamo di fronte e anche dal tipo di rapporto che intendiamo stabilire. Inoltre giocano un ruolo importante anche il momento che si vive e l’atmosfera che si viene a creare. Ci sono però anche una serie di pro e contro da valutare.

Pro:

Seguire l’istinto e la passione ci permette di vivere più intensamente: lasciarsi andare alle emozioni e cogliere l’attimo in alcune circostanze è importante. Seguire l’istinto ci fa vivere in modo intenso la passione.
Perché negarsi un desiderio sessuale? Se ci troviamo a tu per tu con la persona dei nostri sogni che sia il primo appuntamento o no cosa cambia? Bisogna godersi la vita a pieno senza rimpianti.

È importante capire subito se il sesso funziona: come abbiamo già anticipato, è meglio cominciare una relazione dopo aver stabilito che c’è una buona intesa sessuale.

Contro:

No al sesso al primo appuntamento se lo facciamo senza convinzione: spesso ci si ritrova a fare sesso al primo appuntamento perché ci si sente quasi trascinati, senza desiderarlo veramente. Questo potrebbe farci prendere un abbaglio e facendoci cominciare una relazione con la persona sbagliata.
Il desiderio sessuale potrebbe offuscare il resto: lasciarsi prendere dalla foga potrebbe non farci valutare altri aspetti come i gusti, i valori o il carattere dell’altra persona.

Senza corteggiamento viene a mancare la giusta tensione erotica: se ci concediamo il sesso al primo appuntamento perdiamo tutto ci che si crea durante la fase di corteggiamento: la seduzione, la costruzione dell’intimità. Inoltre non si riesce a valutare in modo lucido se ci sono i presupposti per cominciare una relazione e se abbiamo di fronte la persona adatta a noi. L’attesa, inoltre amplifica il desiderio.