Seme di avocado: come piantarlo e riutilizzarlo

Come riutilizzare in cucina il seme di avocado e come piantarlo in casa per far crescere una pianta nel proprio orticello.

L’avocado è un super food perfetto per le diete energetiche e dimagranti. Ottimo per piatti veloci come insalate, tramezzini e creme da accompagnamento. Di solito questo frutto cresce nelle zone tropicali ad alte temperature. Tuttavia, si può conservare il seme di avocado e provare a piantarlo per far crescere una pianta di avocadi.

Inoltre, il seme è ricco di proprietà nutritive e può essere riutilizzato in cucina. Vediamo come utilizzarlo al meglio e qual è l’ambiente ideale per piantare e far crescere il seme di avocado.

seme di avocado
Fonte foto: https://pixabay.com/it/avocado-verde-affettato-giallo-878958/

Come riutilizzare i semi di avocado

In cucina si utilizza principalmente come condimento sopra primi o secondi piatti ma anche come tocco in più per aromatizzare salse come la stessa guacamole o zuppe di cereali e legumi. Per poterlo utilizzare bisogna prima togliere la pellicina che ricopre il nocciolo. Dopo di che lavatelo e asciugatelo bene. Lasciatelo seccare per qualche giorno e poi grattugiatelo solo quando dovete usarlo.

In alternativa potete utilizzarlo per arricchire frullati ed estratti a base di frutta e verdura. Attenzione, però, a non esagerare perché il sapore tende all’amaro e quindi potrebbe risultare poco piacevole.

Come piantare e far crescere un seme avocado

Piantare e far crescere una pianta di avocado è molto semplice. Vi serviranno: un bicchiere, quattro stuzzicadenti e dell’acqua senza cloro. La prima cosa da fare è pulire bene il nocciolo, rimuovere eventuali residui di polpa e levare la pellicina marrone che lo avvolge.

Inserite poi i quattro stuzzicadenti lungo la circonferenza del seme in modo da forma quattro angoli da 45 °C gradi. In questo modo avrete creato una struttura di appoggio. Mettete poi il seme con gli stuzzicadenti sopra il bicchiere che avrete riempito di acqua fino al bordo e lasciatelo a galla.

Posizionatelo in un luogo soleggiato, come ad esempio sul davanzale della finestra. Cambiate l’acqua del barattolo almeno una volta a settimana e dopo circa otto settimane inizierete a vedere le prime radici.

Quando la pianta avrà raggiunto una lunghezza di 15-20 cm, tagliatela di 5-7 centimetri. Una volta raggiunta nuovamente la lunghezza di 20-25 cm, mettetela in un vaso colmo di terriccio ben drenato e ricco di humus.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/avocado-verde-affettato-giallo-878958/

ultimo aggiornamento: 01-08-2018

Elisa Mahagna

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X