Scrub per il viso fai da te: 4 ricette da provare al rientro dalle vacanze

Bye bye pelle secca e disidratata! Gli scrub sono i migliori alleati per avere una pelle sana e luminosa. Ecco 4 trattamenti facilissimi da preparare!

chiudi

Caricamento Player...

Durante le vacanze estive non abbiamo avuto alcuna esitazione e ogni volta che ne abbiamo avuto l’occasione ci siamo stese al sole e ci siamo regalate lunghi momenti di relax: la tintarella è stata la nostra unica preoccupazione, abbiamo esposto a lungo la nostra pelle ai raggi solari e adesso, anche se abbiamo fatto di tutto per proteggerla adeguatamente con i prodotti giusti, siamo chiamate a fare i conti con secchezza e disidratazione, piccoli problemi che ci affliggono sempre dopo intere settimane in spiaggia.

Ora che il capitolo estate è definitivamente archiviato, è tempo di correre ai ripari, ma non preoccupatevi: basta poco per far tornare la pelle al suo normale splendore e con qualche piccola accortezza è possibile riuscire in questa missione, apparentemente impossibile, in tempi record!

Per cominciare, prendete la buona abitudine di utilizzare con una certa costanza gli scrub per il viso, un vero toccasana per una pelle sottoposta a lungo a caldo, vento, sole e salsedine, i migliori alleati per averla sempre fresca e idratata.

In genere, subito dopo il rientro, tendiamo a evitare questi trattamenti perché temiamo che possano cancellare ogni traccia di abbronzatura, ma in realtà gli scrub sono indispensabili in questa fase così critica per la nostra pelle infatti ci aiutano a eliminare cellule morte, impurità e piccole imperfezioni e, combinate a un uso frequente dei giusti prodotti idratanti, si dimostrano infallibili nella lotta contro la pelle secca.

Quali scrub prediligere? Potete optare per prodotti in vendita nelle profumerie o sugli e-shop dei più noti brand di cosmesi, oppure dedicarvi alla loro realizzazione in casa, in fondo sono facilissimi da realizzare e praticamente a costo zero: per prepararli servono infatti dei semplici ingredienti che sicuramente avete già tutte in dispensa.

Se siete in vena di nuovi esperimenti, ecco 4 scrub homemade, facilissimi da realizzare!

4 scrub fai da te per combattere la pelle secca

Scrub per il viso fai da te: 4 ricette da provare al rientro dalle vacanze
Fonte foto: https://www.fitnessmagazine.com/sites/fitnessmagazine.com/files/1200-sugar-scrub.jpg

n.1 Zucchero + limone. Forse non esiste ricetta più facile di questa. Per creare questo scrub tutto quello che dovete fare è mescolare una tazza di zucchero con mezza tazza di olio di cocco (se non lo avete va benissimo anche l’olio di oliva), aggiungere un cucchiaino di buccia di limone e 2 gocce di succo di limone. Applicatene una buona dose sul viso e sul collo e dopo aver lasciato in posa per 10 minuti risciacquate con acqua tiepida. Fate però attenzione, se avete la pelle particolarmente delicata questo scrub non fa per voi: cercate di optare per qualcosa di più dolce!

n.2 Farina di cocco + miele. Per un trattamento dolcissimo e delicato, provate a mescolare 1 cucchiaio di farina di cocco (in alternativa può andare bene anche la farina di riso) con un cucchiaio di miele e qualche goccia di olio essenziale profumato. Applicate sul viso come sempre, lasciate agire e risciacquate: la vostra pelle sarà morbida e profumata come non mai.

n.3 Caffè + olio di oliva. Per le coffee addicted, un’altra ricetta facilissima da preparare. Mescolate 1 cucchiaio di polvere di caffè con 1 cucchiaio di miele e aggiungete qualche goccia di olio d’oliva: questo scrub è perfetto per trattare le pelli secche.

n.4 Yogurt + zucchero. Per chi di voi è sempre di fretta e non ha troppo tempo da perdere dietro alla realizzazione di complicati trattamenti, ecco una ricetta facilissima che si prepara in meno di 1 minuto. In una tazza capiente mescolate un bel cucchiaio di yogurt con mezzo cucchiaio di zucchero, poi applicate sul viso una bella dose di prodotto e lasciate per 5/10 minuti. Più veloce di così!