Un libro in memoria di Sarah Scazzi, la ragazzina uccisa nel 2010 ad Avetrana, un paesino del Salento, scritto da Flavia Piccinni e Carmine Gazzani.

Il delitto di Avetrana è diventato un libro. La storia di Sarah Scazzi, la ragazzina uccisa nell’agosto del 2010, è stata messa nero su bianco in un libro inchiesta scritto a quattro mani da Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni. A distanza di 10 anni, inoltre, ancora sono tante le ombre che ruotano intorno a questo delitto.

Sarah Scazzi: una storia di cronaca diventata show

I due giornalisti, Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni hanno deciso di rilasciare un’intervista, a Vanity Fair, in cui hanno parlato delle motivazioni che li hanno spinti a voler scrivere un libro proprio sul caso Scazzi, edito da Fandango libri.

“Personalmente mi ha segnata tantissimo questa vicenda e mi ha fatto molto riflettere su come l’informazione viene gestita. M’interessava il meccanismo che porta alla manipolazione di soggetti ignari che diventano parti attive, in questo caso Avetrana e i suoi abitanti”.

Questo il commento della Piccinni che ha parlato anche del momento in cui, in diretta a Chi l’ha visto, la mamma di Sarah è stata informata del ritrovamento del corpo della figlia.

View this post on Instagram

26 agosto 2010. In Salento, una giovane scompare. È una ragazza bionda, silenziosa, misteriosa. Si chiama Sarah Scazzi. · L’Italia intera rimane sconvolta: cosa può essere successo a una quindicenne dall’aria così innocente? · Molte saranno le ipotesi che si alterneranno durante i quarantadue giorni di ricerca. Ipotesi che sveleranno intimi segreti e rancori taciuti, arrivando a costruire un incredibile reality show dell’orrore e del grottesco in salsa pugliese. Avetrana, il paese dove tutto si svolge, ne sarà l’inaspettato set a cielo aperto. · Le indagini porteranno prima alla confessione dello zio della ragazza, Michele Misseri, e quindi alla condanna all’ergastolo della zia e della cugina di Sarah, Cosima Serrano e Sabrina Misseri, che negli anni hanno continuato a dichiararsi innocenti. · Eppure, come rivelano i due autori, la tragicommedia salentina – divenuta il primo processo mediatico del nostro paese – nonostante confessioni e condanne non può ancora dirsi risolta. · "Sarah" è il prossimo libro di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, in libreria e in ebook prossimamente. 📚 · · · · #Sarah #FlaviaPiccinni #CarmineGazzanni #SarahScazzi #Avetrana #DelittoDiAvetrana #26agosto2010 #inchiesta #Comingsoon #staytuned #novitàeditoriali #libridaleggere #librichepassione #lettura #passionelibri #librielibri #bibliofilia #editoriaindipendente #bookstagram #bookcover #libribelli #continuiamoaleggere #leggerefabene #leggeresempre #librisulibri #libriovunque #instalibri #fandangolibri

A post shared by Fandango Libri (@fandangolibri) on

Sarah, la ragazza di Avetrana

Nel libro, inoltre, è stata ricostruita tutta la rete di contatti di Sarah e della sua famiglia, ma non solo. I due giornalisti hanno anche deciso di analizzare tutte le pagine dell’inchiesta – oltre ventimila – parlando anche con i protagonisti di questa vicenda. La Piccinni, inoltre, ha ammesso che sono riusciti a parlare anche con la mamma di Sarah, la signora Concetta:

“Ci ha raccontato la sua disperazione di donna profondamente provata, che vive per la sua fede in Geova. Se si va ad Avetrana, Concetta è una chioma rossa che varca continuamente le strade perché lei passa le sue giornate cercando di procacciare nuovi adepti. Ognuno si aggrappa nella vita a cosa può, davanti a un dolore così grande metti delle alternative e lei l’ha trovata in Geova probabilmente”. 

La Piccinni, infine, ha spiegato le motivazioni che hanno portato alla stesura di questo libro e cioè quello che “la verità possa finalmente prendere forma oltre ogni ragionevole dubbio”.

Fonte foto: https://www.amazon.it/Sarah-Flavia-Piccinni/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
libro Sarah Scazzi

ultimo aggiornamento: 17-08-2020


Grabby Food: cos’è e in cosa consiste

Ecco Instagram Shopping: come vendere i propri prodotti sul social