L’immunologa britannica è una delle sei donne scelte della Mattel per una nuova linea di bambole

La casa produttrice delle famose bambole Barbie ha scelto un’immunologa per la sua prossima linea. Ma non una qualsiasi: Sarah Gilbert, la dottoressa che ha prodotto il vaccino anti-Covid AstraZeneca. La Gilbert è una delle sei donne scelte per celebrare i traguardi femminili nei campi scientifici: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. “Voglio ispirare le prossime generazioni di bambine alle carriere Stem, spero che quelle che incontreranno questa Barbie scopriranno quanto le professioni scientifiche possono contribuire al mondo attorno a noi”, ha dichiarato l’immunologa.

Questo rappresenta un ulteriore sforzo da parte della Mattel per adattare il proprio prodotto più famoso, Barbie, ai nuovi tempi. Rispetto al passato quando esisteva solamente una versione, la celeberrima bionda con gli occhi azzurri, oggi se ne trovano diversi modelli. Uno per ogni professione, da oggi anche l’immunologa: “Il mio augurio è che questa bambola possa mostrare che esistono carriere di cui non sono a conoscenza, come quella nella vaccinologia”

ultimo aggiornamento: 07-08-2021


Ritiro di Valentino Rossi: la dedica della fidanzata sui social è tenerissima

Stefano Socionovo e Claudia Venturini si sono finalmente sposati