La seconda serata del Festival di Sanremo 2021 è volta al termine tra ospiti speciali, sorprese, e altri 13 campioni in gara.

Nonostante gli ascolti non proprio da record della prima serata, il Festival di Sanremo 2021 ha fatto parlare di sé anche per quanto riguarda la seconda puntata della kermesse. Ad aprire lo show stavolta è stato Fiorello (che ha indossato un mantello di piume in “stile” Achille Lauro). Nella platea, al posto del pubblico, sono stati messi numerosi palloncini colorati e lo showman ha lanciato un appello in merito all’emergenza sanitaria: “Fate presto una campagna vaccinale potente, perché questo incubo finisca“, ha affermato.

Sanremo 2021: la seconda serata

Gli ospiti speciali della seconda serata del Festival di Sanremo sono stati Laura Pausini, Il Volo (che si sono esibiti in un tributo al compianto maestro Ennio Morricone) e Alex Schwazer, che sul palco dell’Ariston si è sfogato dopo l’archiviazione delle accuse penali per doping a suo carico: “Credo nessuno mi ridarà quello che mi hanno rubato, perché non si può tornare indietro, ma si può rimediare, non si possono perdere altre gare senza avere colpe”, ha detto.

Co-conduttrice di Amadeus nella seconda serata è stata Elodie che si è esibita in un medley e ha conquistato il pubblico televisivo con la sua straordinaria bellezza e tre abiti mozzafiato.

Durante la seconda serata della kermesse Achille Lauro ha omaggiato Mina con il suo look (caratterizzato da una lunga treccia rossa e un trucco pesante proprio come quello utilizzato dalla famosa cantante). Insieme a lui sul palco si sono esibiti Claudio Santamaria e Francesca Barra, che hanno ballato il twist in stile Pulp Fiction.

Il “caso” Irama a Sanremo

A causa di un contatto con un positivo al Covid, Irama ha dovuto rinunciare ad esibirsi sul palco dell’Ariston (dov’era atteso già alla prima serata). Amadeus, con il consenso degli altri 25 Big in gara, è riuscito a far sì che il cantante non fosse escluso dalla competizione e ha mandato in onda il video della “prova generale” di Irama, eseguita qualche giorno prima che il membro del suo staff risultasse positivo.

“Avrei voluto viverlo. Avrei potuto.  Ma purtroppo non dipende da me e lo capisco. Va bene così, grazie per l’amo”, ha scritto il cantante via social, dove ha seguito la sua esibizione in diretta con i fan. Irama si è posizionato secondo nella classifica provvisoria di gradimento della giuria demoscopica, subito dopo Ermal Meta.


Fiorello si commuove: “Soffro per lei”

Giulia De Lellis, i consigli alle donne sollevano la bufera: “Sempre carine con i vostri uomini”