Ruota svedese per lisciare capelli: come funziona

Ruota svedese, questa sconosciuta! Niente paura, non è uno strumento di tortura – come potrebbe ricordarci il termine – ma un metodo rivoluzionario!

chiudi

Caricamento Player...

Capelli lisci, che passione! Ma se sei stanca di usare la malefica piastra, che li spezza e li sfibra, sappi che esiste un metodo tradizionale che può aiutarti ad ottenere una lisciatura impeccabile in poche mosse. E’ ruota svedese, una tecnica davvero originale!

Prima di tutto lava i capelli, pettinali e poi decidi se lasciarli bagnati oppure tamponarli lievemente (d’inverno è consigliabile asciugarli un po’ di più).

Isola la parte superiore dei capelli, la parte alta e posteriore, aiutandoti con un bigodino grande che tenga ferme le ciocche. Ora puoi concentrarti sulle altre lunghezze: dal ciuffo anteriore in poi, inizia a pettinare e stirare con le dita. Fatto? Bene, è il momento di avvolgere le ciocche attorno alla testa, letteralmente fasciandola coi capelli.

Aiutati con dei becchi d’oca per fissare le varie fasce e copri il capo con un asciugamano leggero a mò di turbante. Tutto qui? Esatto: aspetta solo che i capelli si asciughino e una volta sciolti, pettina bene e goditi il tuo nuovo liscio perfetto!

Niente calore, niente stress, niente aggressioni al cuoio capelluto: un metodo antico, ma efficacissimo.