Rimedi naturali contro la rinite allergica

Come difendersi dai sintomi quando arriva la primavera

chiudi

Caricamento Player...

La rinite allergica è una malattia infiammatoria della mucosa nasale che si ripete stagionalmente. Questo perché è causata dal polline degli alberi e delle piante, o dagli acari della polvere e i peli degli animali. Ha sintomi molto fastidiosi, come starnuti, tosse, muco, prurito, lacrimazione e congestione nasale. Addirittura c’è chi perde l’appetito e il sonno, e diventa irritabile, depresso o afflitto da mal di testa. Per contrastare tutto questo, scopriamo insieme i migliori rimedi naturali contro la rinite allergica.

Alimenti da preferire e da evitare

Prima di pensare a che cosa assumere per stare meglio, bisogna considerare come cambiare stile di vita per combattere l’allergia. Ci sono alimenti che stimolano la produzione di muco e che perciò vanno evitati: alcolici, cibi grassi, zucchero bianco, cioccolato, crostacei e molluschi, fragole, arachidi, latticini, formaggi fermentati, insaccati, pomodori e uova. E ci sono invece alimenti che rafforzano il sistema immunitario: cipolle, cibi ricchi di magnesio e vitamina C (fagioli, cereali integrali, banane, rosa canina), acqua in quantità perché rende il muco più liquido.

Rimedi naturali contro la rinite allergica

Ecco la Top 5 dei rimedi naturali contro la rinite allergica. Il primo è la liquirizia, che ha proprietà antinfiammatorie. La sua radice ha un effetto simile ai glucocorticoidi e combatte anche la tosse. Se ne può ricavare un infuso o un estratto, o succhiarla direttamente. Il secondo è l’ortica, che frena la produzione di muco e allevia le reazioni allergiche al polline o ad altri allergeni. Il terzo è il miele, perché contiene piccole quantità di polline e quindi fa abituare il corpo all’allergene. Il quarto è il tè verde, che frena la produzione di istamina e riduce i sintomi dell’allergia. Il quinto e ultimo è la curcuma: blocca le immunoglobine E e previene i sintomi dell’allergia.