Rich Kids: arriva il social network per soli ricchi da 1000 euro al mese

Stanchi di Instagram, i Rich Kids si sono trasferiti su un nuovo social network, accessibile solo ai ricchi alla modica cifra di 1000 euro al mese.

chiudi

Caricamento Player...

I Rich Kids of Instagram sono ormai famosissimi, tanto che MTV ha anche dedicato loro il programma TV “Riccanza”. A quanto pare, però, i giovani milionari sono stanchi del social network fotografico, perché chiunque può accedervi.

Hanno quindi deciso di aprire un social network tutto per loro, RichKids.life, a cui possono accedere solo i veri ricchi. Come esserne sicuri? Chiedendo il pagamento di un abbonamento mensile da 1000 euro.

Rich Kids, il social network per soli ricchi

Rich kids
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/richkidsmoney/

Moltissime persone utilizzano Instagram, ma anche Facebook, per far sfoggio della loro bella vita. Il problema, secondo i giovani ricchi veri, è che chiunque può scattarsi una foto vicino ad un’auto di lusso parcheggiata per strada fingendo sia la sua e poi postare la foto su Instagram con l’hashtag #richkids, ad esempio. Insomma, non è detto che coloro che sui social sembrano ricchi lo siano davvero.

Infastiditi dal proliferare di questi falsi ricchi, gli originali hanno aperto il loro personale social network con tanto di app, al quale possono iscriversi solo coloro che sono abbastanza facoltosi da potersi permettere di sborsare 1000 euro al mese. Una cifra ingente per un giovane stipendiato o disoccupato, briciole per i veri Rich Kids.

Sul sito ufficiale del social si legge: “Tutti possono avere un account su Instagram, ma solo i veri ricchi possono permettersi il loro profilo qui, mantenendo Rich Kids esclusivo. Potrai avere nuovi follower che non saresti mai riuscito a trovare tra i milioni di utenti su Instagram. Goditi l’attenzione esclusiva che meriti”.

Peccato che l’app non sia piaciuta per niente alla Apple, che ha deciso di rimuoverla dall’App Store. Se siete abbastanza ricchi da potervi permettere l’iscrizione, comunque, è ancora disponibile la versione desktop e Android.