Nelle ricette Dukan, nome della famosa dieta, bisogna rispettare certi alimenti specifici, e può risultare complicato. Ecco alcune idee da cui prendere spunto!

Vi state arrovellando su quali ricette Dukan siano le migliori per ogni fase della dieta? Saprete bene che sono solo 100 gli alimenti concessi e per ottenere dei risultati bisogna seguire le istruzioni alla lettera. Ad esempio, nella fase iniziale, quella di attacco, è proibita l’assunzione di ogni tipo di carboidrati e zuccheri (compresi anche quelli contenuti nella frutta). Vediamo i consigli e le idee da portare in tavola, soprattutto durante le fasi di attacco e crociera, le più impegnative!

Ricette fase attacco
Alimenti e ricette fase crociera
Dolci Dukan
Cucina Dukan: alternative

Ricette Dukan fase attacco

Nel menu della dieta Dukan, nella prima fase sono concessi: carne bianca e carne magra, affettati con meno del 4% di grassi, tutti i tipi di pesce, latte e derivati magri e bevande a zero calorie. Gli alimenti sono solo 72 e quindi molti potrebbero scoraggiarsi, reputandola una dieta noiosa. Ci credete che potete realizzare tantissimi piatti golosi (e persino dei dessert) anche senza farinacei, burro, margarina, zucchero, legumi, verdure e frutta?

Pancia piatta
Pancia piatta

Per molti durante la dieta Dukan, la colazione è lo scoglio più duro. Vi suggeriamo di realizzare dei muffin o dei pancake Dukan sostituendo la farina con la crusca e di usare solo i bianchi delle uova (seguite questa ricetta proteica e apportate le modifiche necessarie).

Il konjac, poi, sostituisce la pasta e le patate, il latte scremato il burro e la panna e la ricotta light il formaggio classico. Insomma, non dovete buttare via tutti i vostri libri di ricette, solo effettuare delle piccole modifiche al vostro repertorio.

Carne e pesce sono più gustosi se marinati in limone o in salsa di soia e via libera alle spezie come zenzero, aglio, vaniglia, e tutto ciò che desiderate, provando anche abbinamenti insoliti. Come cottura, provate anche quella al microonde e al vapore, anche con la vaporiera di bamboo.

Alimenti e ricette Dukan fase crociera

Nella seconda fase si aggiunge qualche formaggio (4%, 7% o 9% di grassi), 1 quadratino di cioccolato, dello yogurt e poco altro. La grande novità sta nell’aggiunta di qualche condimento: latte di cocco, salsa di soia dolce, latte scremato in polvere, panna da cucina leggera che renderanno i vostri piatti più interessanti.

Dolci Dukan: idee e ricette sfiziose

Se avete voglia di dolci, vi diamo alcuni suggerimenti: il primo è il budino al caffè Dukan un dolcissimo composto davvero succulento, preparato con 2 tuorli, 300 ml di latte scremato, 1 cucchiaio di caffè solubile e 2 fogli di colla di pesce. Il procedimento è lo stesso della ricetta tradizionale, ma la conta calorica non è così salata!

Caffettiera moka
Caffettiera moka

Per tutti coloro che non riescono proprio a fare a meno del cioccolato, un altro ottimo budino Dukan è quello con cacao magro (consentito nella fase crociera). Agli appassionati del gelato, consigliamo invece il gelato Dukan alla vaniglia (consentito anche nella fase di attacco). Vi serviranno solo 250 g di latte scremato, 2 tuorli, dolcificante e vaniglia a piacere.

Crema Dukan

Ingredienti: 1 l di latte scremato, 6 uova, aroma di cocco, 400 g di tofu morbido e dolcificante in polvere.

Preparazione: preriscaldate il forno a 180 °C e nel frattempo fate scaldare in un pentolino il latte. Mescolate con una frusta elettrica il tofu con le uova, il dolcificante e l’aroma di cocco. Aggiungete il latte caldo, continuando a mescolare. Fate cuocere il composto in forno a bagnomaria per un’ora a 180 °C.

Fate raffreddare a temperatura ambiente e poi per tre ore in frigo, prima di disporla nei bicchieri cospargendo di cannella.

Torta al cioccolato Dukan

Ingredienti: 6 cucchiai di farina d’avena, 5 uova, 3 cucchiai di yogurt greco 0%, 6 cucchiai di latte in polvere, q.b. di dolcificante, 1 cucchiaio di lievito in polvere, 4 cucchiai di cacao magro, aroma vaniglia o mandorla.

Preparazione: mescolate tutti gli ingredienti all’interno della planetaria, primo di infornare il composto in forno preriscaldato a 200 °C per 30 minuti.

Torta cioccolato
Torta cioccolato

Torta Dukan (attacco)

Ingredienti: 3 cucchiai di crusca d’avena, 1 albume, 1 pizzico di dolcificante (Stevia), 20 ml di latte scremato, 150 g di ricotta, 1/2 bustina di lievito per dolci.

Preparazione: prima di tutto preriscaldate il forno a 200 °C e fate sciogliere il dolcificante in un pentolino con il latte. Montate poi l’albume insieme alla ricotta e mescolate finché il tutto non diviene cremoso e privo di grumi. A questo punto, aggiungete la crusca d’avena, il latte e il lievito.

Disponete il tutto in una terrina con carta forno e cuocete per 40 minuti a a 200 °C. E il gioco è fatto: il vostro dolce Dukan è pronto per essere divorato senza rimorsi!

Ricetta chiacchiere di carnevale Dukan

Ingredienti: 125 g di tofu, 2 uova, 2 cucchiai di maizena, 20 gocce di dolcificante, aromi a piacere, 1 pizzico di sale, 5 cucchiai di latte scremato

Preparazione: preriscaldate il forno a 210 °C e iniziate a mescolare il tofu con le uova, la maizena, il dolcificante, gli aromi e il sale. Otterrete così un composto omogeneo: aggiungete il latte scremato pian piano per ammorbidirlo un po’.

Rivestite con cura una teglia con carta da forno e versateci l’impasto (lo spessore non deve superare 0,5 cm, quindi se la vostra teglia è piccolina, dovrete fare più infornate). Lasciate cuocere finché la pasta non indurisce leggermente, dopodiché sfornate e tagliate la pasta in rettangoli con una rotella dentellata che gli darà i classici bordi zigrinati.

Dopodiché servitevi del forno a microonde: cuocete per 4 minuti alla massima potenza, avendo cura di capovolgerle a metà cottura.

Ricette dieta Dukan: no a zuccheri e carboidrati, ma…

Per addolcire bevande a alimenti, potete fare affidamento su un dolcificante naturale con 0 calorie: la Stevia, una pianta sudamericana due o trecento volte più dolce dello zucchero. Non ha effetti negativi per la salute ed è il sostituto migliore dello zucchero semolato.

Esulano dal divieto di carboidrati e zuccheri solo le bacche di goji, che possono essere consumate anche nei primi giorni. Estremamente ricche di vitamine e sali minerali, sono un ottimo antidoto contro la stanchezza, che si manifesta proprio nella fase iniziale della dieta Dukan, dove il corpo si ritrova senza l’energia fornita abitualmente dall’apporto degli zuccheri. È necessario, però, attenersi correttamente alle dosi da consumare (Fase di attacco: un cucchiaio al giorno. Fase di crociera: due cucchiai nei giorni di proteine vegetali e un cucchiaio nel giorno delle proteine pure. Fase di consolidamento: fino a tre cucchiai al giorno).

Per approfondire, sul sito ufficiale, troviamo nel dettaglio tutti gli alimenti concessi.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 29-06-2018


Ecco perché le ragazzine non possono mettersi a dieta

Sei uno stakanovista? Ecco perché dovresti disintossicarti dal lavoro