Volete una crema mani idratante e profumata? Potete realizzarla con le vostre mani grazie alla preziosa cera d’api.

Le mani, specialmente durante la stagione fredda invernale, sono la parte del nostro corpo più esposta e vulnerabile, e così rischiamo di trovarle arrossate, irritate, addirittura piene di piccoli tagli e abrasioni, decisamente rovinate insomma. Per questo diventa fondamentale utilizzare una crema mani appropriata, dalla profonda azione idratante, emolliente e lenitiva, perfetta per la nostra tipologia di pelle.

E allora quale rimedio migliore di un’ottima crema mani alla cera d’api? Si tratta di un ingrediente naturale al 100%, molto utilizzato in erboristeria e nella cosmesi naturale, perfetto per tutte le età e le tipologie di cute, anche quelle particolarmente sensibili.

Per realizzare comodamente a casa vostra questa crema, avrete bisogno di:

  • 10 grammi di cera d’api
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di miele
  • 5 gocce di olio essenziale di limone o rosmarino

Per quanto riguarda la preparazione,  prendete la cera d’api e scioglietela a bagnomaria, aggiungete pian piano l’olio d’oliva, mescolate bene per qualche minuto, aggiungete gradualmente il miele e l’olio essenziale, quindi versate la crema all’interno di un piccolo barattolo scuro da conservare lontano da fonti di luce e di calore.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-12-2015


Che cos’è la haloterapia

Ogni quanto usare cerottini antimperfezioni