Ricetta maschera all’argilla per capelli sfibrati

Mai più capelli secchi e sfibrati. Con una buona maschera all’argilla, possiamo restituire la lucentezza originaria alle nostre chiome affaticate. Vediamo la ricetta!

chiudi

Caricamento Player...

Le maschere per capelli possono essere tranquillamente preparate in casa, infatti si dice che le ricette fai da te siano le migliori per restituire la lucentezza dovuta ai capelli. Questo perché probabilmente in salone incapperemmo in prodotti con aggiunte di agenti chimici, che non garberebbero molto alle nostre chiome.

Se abbiamo dunque i capelli sfibrati, l’argilla è una delle soluzioni migliori. Questo perché grazie alle sue proprietà detossinanti, disinfettanti e purificanti, l’argilla è un ottimo ingrediente base per il miglioramento dell’aspetto generale dei capelli.

Prendiamo dunque un recipiente che destineremo al solo uso cosmetico e uniamo un cucchiaio di argilla a tre cucchiai di acqua di rose. Questo ingrediente ha un’azione astringente, ma se aggiungiamo anche due gocce di olio essenziale di anice, le proprietà disinfettanti e stimolanti di quest’ultimo andranno ad agire in concerto ai primi due ingredienti per un risultato davvero ottimale.

Lasciamo indurire il tutto finché non si forma una pasta densa, dopodiché massaggiamola bene sui capelli dalla radice alle punte e lasciamo in posa per una decina di minuti, un quarto d’ora al massimo. Dopodiché sciacquiamo e procediamo con il nostro shampoo consueto. Lasciamo asciugare la chioma naturalmente, pettiniamo e… vedrete che cambiamento!