Ricetta amatriciana vegana

Oggi prepariamo Bucatini all’Amatriciana seguendo una ricetta vegana

chiudi

Caricamento Player...

L’Amatriciana, piatto principe della regione del Lazio, è tradizionalmente nota per essere a base di guanciale di maiale, pomodoro e bucatini.

Tuttavia, nell’era dei vegani e dei vegetariani, sono state proposte rivisitazioni vegan tutte da provare perciò oggi vi propongo la ricetta dell’amatriciana vegana!

Iniziamo con gli ingredienti:

  • 1/2 kg di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • seitan o tofu
  • sale
  • paprika affumicata
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1/2 kg di bucatini

Una volta procurato il necessaire, procedete con un bel soffritto di cipolla; una volta che la cipolla diventa dorata, aggiungete la polpa, la paprika, il tofu (o il seitan) e lasciate sobbollire a fuoco lento.

Dopo circa 20 minuti regolate di sale.

Mentre il sugo cuoce, mettete a bollire una pentola d’acqua con il sale e cucinate la pasta, stando attenti a scolarla bene al dente.

Servite poi bene calda e… buon appetito!!

Se ve ne dovesse avanzare molta, fatela saltare il giorno dopo in una padella con un goccio d’olio e, quando sarà ben croccante, mangiatela… vedrete che bontà!