A pochi giorni dalla funerale di Filippo la Regina Elisabetta ha presenziato a una conferenza virtuale e ha smesso d’indossare abiti neri.

La Regina Elisabetta ha rinunciato al nero del lutto e, per la sua prima apparizione pubblica dopo la morte del Principe consorte, ha sfoggiato un abito a fiori dai toni primaverili e un leggero rossetto rosso. L’occasione è stata un’udienza virtuale che la sovrana ha tenuto con l’ambasciatrice della Lettonia, Ivita Burmistre, e quella della Costa D’Avorio, Sara Affoue Amani. Le immagini della sovrana hanno rapidamente fatto il giro dei social.

Regina Elisabetta: la prima apparizione dopo la morte di Filippo

Dopo aver pianto il Principe Filippo ed essere apparsa alle esequie in un tradizionale abito nero senza nascondere qualche lacrima di commozione, la Regina Elisabetta ha presenziato al suo primo impegno ufficiale in “conferenza virtuale”.

Le immagini sono state condivise dagli account ufficiali della Royal Family, e la sovrana è apparsa rilassata e sorridente, sfoggiando per l’occasione abito e make up dai toni decisamente primaverili. Il messaggio per i sudditi sembra essere chiaro: superato il lutto continuerà ad essere lei la sovrana, come giurato durante la sua incoronazione avvenuta 70 anni fa.

L’omaggio verso il duca di Edimburgo

Durante il colloquio con le due ambasciatrici, la Regina ha sfoggiato una spilla con diamanti che potrebbe rappresentare una sua “dedica” verso il compianto marito: il prezioso monile infatti le sarebbe stato donato proprio durante le sue sontuose nozze con Filippo. Per rispetto verso il defunto marito la Regina ha annullato i prossimi festeggiamenti per lei in programma (compreso il suo compleanno, lo scorso 21 aprile) e a seguire ha postato sui social un messaggio per ringraziare tutti coloro che le sono stati vicini a causa della sua tragica perdita.


Il dramma di Mara Venier: “Quella malattia…”

Tommaso Zorzi contro Matteo Salvini: il botta e risposta al vetriolo