Quanto tempo usare laser ringiovanimento vaginale Aurora

Stop all’invecchiamento vaginale con il nuovo laser Aurora

Le bambine cresciute con i cartoni della Disney al nome Aurora associano la principessa della Bella Addormentata; le fan di Eros Ramazzotti quello di sua figlia; le più maliziose pensano invece al nuovo laser utile al ringiovanimento vaginale.

In commercio è infatti arrivato Aurora, il piccolo laser a forma fallica che promette di ringiovanire la vagina stimolandola nel frattempo.

Questo curioso oggetto color pesca è un laser a bassa frequenza che può essere tranquillamente usato in casa dalle donne che vogliono vedere la loro vagina rosea e giovanile come un tempo.

Il procedimento è efficace poiché Aurora stimola la produzione del collagene, la particolare sostanza che ringiovanisce i tessuti.

Il modo d’impiego è davvero semplice: basta infatti muovere Aurora sulle labbra (piccole e grandi) e sul clitoride per qualche minuto con una frequenza di 2/3 volte a settimana.

La durata del trattamento non ha un termine preciso: Aurora si può tranquillamente usare finché non si ottiene il risultato voluto.

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X