Quanto tempo tenere maschere viso in 3D

Vediamo insieme come si applicano e tempi di posa delle maschere viso 3d, il nuovo segreto di bellezza che fa impazzire le star.

chiudi

Caricamento Player...

Le maschere viso 3d sono il nuovo trend di bellezza che spopola tra le star americane ed inglesi, che non rinunciano a farsi selfie mentre sono in posa alla spa con una maschera dorata sul volto. Le maschere viso 3d funzionano infatti come un calco che riproduce i lineamenti del volto e riempie le zone prive di volume, dove c’è più bisogno di aumentare tono e consistenza. I prodotti più nuovi che permettono di ottenere un effetto migliore sul viso e che modellano meglio il calco sono a base di oro 24 carati e, per chi vuole osare, si trovano in commercio anche maschere a base di polvere di diamante. Si possono trovare in profumeria già pronte oppure possiamo concederci qualche ora in un centro di bellezza e affidarci alle mani esperte di una visagista. Le maschere viso 3d all’apparenza sono come tutti gli altri prodotti in crema e contengono principi naturali e vegetali, vanno spalmate sul viso pulito applicando uno strato piuttosto spesso, soprattutto in quelle parti del viso che hanno perso un pò di turgore. A differenza delle maschere di bellezza tradizionali, le maschere viso 3d trascorso un certo periodo di tempo si irrigidiscono come fossero gesso ed acquistano la stessa identica forma del nostro volto. Generalmente il tempo di posa è di circa 20 minuti, quanto occorre ai principi attivi per liberare i loro effetti cosmetici e rimpolpare il viso riempendo le rughe. Oltre che antirughe, grazie al contenuto di oro la maschera ha anche proprietà antibatteriche ed antisettiche quindi le maschere viso 3d sono consigliate anche a chi soffre di acne o ha la pelle impura ma in questo caso il rispetto dei tempi di posa è fondamentale per evitare che la pelle rimanga a lungo senza traspirare.