Quanto tempo spazzolare la lingua

Per un alito e una bocca a prova di bacio dobbiamo dedicare del tempo anche alla pulizia della nostra lingua.

Quando ci si lava i denti non si pensa mai alla lingua, ma effettivamente anche quella andrebbe pulita! Infatti nelle sue scanalature si possono annidare fastidiosi batteri, poi responsabili di un alito non proprio al top.

Quindi a maggior ragione se avete problemi di alito, forse è il caso di cominciare a prendervi cura anche della vostra lingua!

Chiedete al vostro dentista. In alternativa in farmacia oppure online potete acquistare facilmente il pulisci lingua. Quelli migliori sono quelli ricurvi.

Per pulirla bene, la lingua deve essere spazzolata con delicatezza ma in modo deciso. Il movimento va dalla radice della lingua alla punta, da ripetere più volte. Il pulisci lingua che avrà, se usato correttamente, agganciato tutti i batteri, andrà quindi accuratamente lavato ogni volta per scaricare nel lavandino ad ogni passaggio questi ospiti indesiderati. Si eviterà in questo modo di spingere di nuovo i batteri nella parte posteriore della lingua, senza averli efficacemente estirpati. Il movimento di “raschiamento” va ripetuto fino a che non si osserveranno più residui sul pulisci lingua.

Appena ci si alza, prima di mangiare o bere … Basta comunque una volta al giorno.

Quindi da domani cominciate anche a preoccuparvi della vostra lingua e dei batteri che rischiano di abitarla! In questo modo avrete davvero una bocca sana e pulita e potrete sfoderare oltre ad un sorriso smagliante anche un alito a prova di bacio!

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-11-2015

Donna Glamour Guide

X