Quanto tempo immergere lo smalto in acqua

Vediamo insieme quanto tempo immergere lo smalto in acqua per far sì che asciughi prima.

chiudi

Caricamento Player...

Tutte andiamo pazze per la manicure, ma molto spesso non abbiamo molto tempo da dedicare alle nostre unghie, prese come siamo dai mille impegni quotidiani. Proprio per questo la ricerca cosmetica ha messo a punto tantissime soluzioni per avere unghie perfette in breve tempo, come ad esempio le bombolette asciuga smalto oppure l’asciugasmalto a batteria, un apparecchio che soffia su ciascuna unghia un getto d’aria fredda per velocizzare l’asciugatura del colore.

Se però siamo legate alle tradizioni e non abbiamo voglia di spendere soldi, possiamo asciugare lo smalto semplicemente immergendolo in acqua fredda: già, perché lo smalto a contatto con l’acqua indurisce quasi subito, riducendo notevolmente i tempi di attesa tra una passata e l’altra. Tutto sta nell’immergere le dita che abbiamo appena smaltato in una bacinella con dell’acqua fredda, dove preferibilmente avremo messo dei cubetti di ghiaccio.

Quanto tempo immergere lo smalto in acqua?

Per ottenere un’ asciugatura ottimale del colore applicato, l’ideale è lasciare le dita in immersione per circa tre minuti: ovvio che se ripeteremo l’operazione ad ogni passata dovremo asciugare le unghie prima della stesura successiva e per fare questo utilizzeremo un kleenex o un panno di cotone, purché non lascino pelucchi sulla superficie, che altrimenti si andrebbero ad appiccicare al pennello e diverrebbero difficili da rimuovere.