State preparando una crostata e vi siete accorte che non avete fagioli per la cottura alla cieca? Niente panico! Scopriamo cosa potete fare

La cottura alla cieca, o cottura in bianco, serve per preparare una base perfetta di pasta frolla o briseè per le vostre torte.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Questo tipo di cottura è semplice e, solitamente, si usano i fagioli – o altri legumi secchi – in tal modo: si dispone su una tortiera la frolla (o la sfoglia) cruda, si bucherella con una forchetta di modo da evitare che si gonfi e si spargono uniformemente i legumi secchi per far sì che il calore si propaghi tutt’intorno.

Una volta cotta la base, i legumi possono essere riutilizzati per un’altra cottura alla cieca oppure devono essere buttati in quanto non possono essere cucinati.

La domanda che sorge spontanea è: si può fare una cottura alla cieca anche senza fagioli o legumi? Assolutamente sì!

Se infatti non disponete di alcun legume, potete porre sulla base della vostra torta una teglia di minori dimensioni di modo che il calore si propaghi comunque in modo uniforme per 10-15 minuti a 200 gradi. 

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-09-2015


Come pettinare la frangia di lunghezza media

Come usare gli smalti adesivi