Lo sapevate che il riso basmati può essere cucinato anche al microonde? Scopriamone i modi e i tempi di cottura!

Il riso basmati è originario dell’India ed è caratterizzato da un sapore deciso e da una forma allungata.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il suo impiego in cucina è davvero massiccio: viene usato nella cucina indiana, in quella cinese e anche in quella giapponese perciò ci sono diversi modi per cuocerlo che variano a seconda della ricetta che si vuole realizzare.

Normalmente viene bollito o fatto al vapore ma può essere anche cotto nel microonde e noi andremo a vedere come si realizza quest’ultima cottura.

Innanzitutto, avete bisogno di:

  • microonde;
  • ciotola capiente;
  • riso basmati;
  • sale;
  • acqua;
  • recipiente adatto alla cottura nel microonde.

Dopo esservi procurati il necessaire, procedete sciacquando il riso basmati sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali sassolini e l’amido in eccesso.

Trasferite poi il riso in una ciotola per microonde e versate l’acqua rispettando il rapporto di 2:1 cioè per ogni tazza di riso aggiungetene 2 di acqua. Raggiunta la quantità richiesta, salate a piacere e coprite il contenitore.

Mettetelo quindi nel microonde per 8 minuti a 750 W. Lasciatelo infine riposare 20 minuti e poi servite in tavola.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2015


Dove comprare eyeliner cushion

Che cosa regalare per i 30 anni a una donna