Quanto mettere nella busta matrimonio

Si va a nozze, ma quanto è buona norma mettere nella busta matrimonio?

chiudi

Caricamento Player...

Si va a nozze… ma quanto è buona norma mettere nella busta matrimonio?

Il matrimonio è sempre un lieto evento, almeno finché si è invitati e si pensa alla cerimonia, al banchetto, ai festeggiamenti, al brindisi.

Ma quando è del regalo che si parla o della busta matrimonio le cose si complicano e i dubbi si fanno avanti: “quanto mettere nella busta matrimonio?”, “sarà poco?”.

In realtà non esistono regole precise su quanto sia corretto mettere nella busta matrimonio, ma in genere si tratta di una cifra che tiene conto del numero di persone invitate (si è invitati in due, tre, quattro persone della famiglia) e dell’ipotetico costo del pranzo a persona.

Di solito i pranzi di matrimonio partono da cifre che si aggirano intorno ai 90-100 euro a persona e, in considerazione di ciò, una coppia invitata  dovrebbe dare una cifra tale da coprire almeno il pranzo per due invitati (quindi dare qualcosa come 200 euro).

E così via, se si è invitati in tre si dovrebbero mettere 300 euro, in quattro 400 etc.

Se non si vuole fare brutta figura il ragionamento sopra citato potrebbe funzionare.

Naturalmente però si tratta di una scelta personale di ciascun invitato, scelta che dipende quindi dalle proprie volontà, dal rapporto che ognuno ha con gli sposi, dalle proprie disponibilità.