Quanto guadagna un parrucchiere a Londra

Londra, capitale del glamour, da tante possibilità a chi fa il parrucchiere. Ma quanto si guadagna?

chiudi

Caricamento Player...

Fare il parrucchiere può essere molto redditizio se si sta pensando di trasferirsi nel Regno Unito per esercitare la propria professione.

Londra offre tante possibilità per quanto riguarda lo styling e le tendenze. E’ una città caleidoscopica, con degli abitanti che spaziano dallo stile classico al kitch, quindi non ci si annoia mai – nemmeno professionalmente.

Ci sono infatti accademie per parrucchieri che preparano per diventare un hairstylist completo, che può rivendersi come meglio crede. E’ il caso dei self-employed, che sono infatti liberi professionisti che lavorano in una propria postazione precisa. Non hanno assistenti e la loro paga consiste nella percentuale del ricavato del lavoro svolto.

Niente male per chi è già un parrucchiere fatto e finito: risolvere i problemi di ogni cliente senza sovrintendenza può essere gratificante per chi sa già fare il mestiere!

Entrare in un salone in franchising come Toni&Guy o Headmasters, invece, da la possibilità frequentare dei corsi di aggiornamento professionale con attestati.

Si deve sapere che Londra è una città estremamente costosa, ma lo stipendio di un giovane parrucchiere varia a seconda del suo livello professionale. Va da circa 1000 pounds (circa 1250 euro) e può arrivare a 1500 pounds (quasi 1900 euro).