Quanto durano gli uomini a letto? Molto meno di quanto pensiate!

Sapete quanto durano gli uomini a letto? Molto meno di quanto pensiate o di quanto loro dicano… Uno recente studio ha svelato la verità, vediamo!

chiudi

Caricamento Player...

Molti uomini sovrastimano la durata delle loro performance a letto, e di parecchio anche. A dirlo è un recente studio pubblicato sul magazine maschile GQ, che ha osservato la durata media dei rapporti sessuali e l’ha messa a confronto con le dichiarazioni degli uomini.

Dalla ricerca è emerso chiaramente che i maschietti impiegano molto meno tempo di quanto dicano per raggungere l’orgasmo. Vediamo nei dettagli quanto durano gli uomini a letto.

Quanto durano gli uomini a letto

Quanto durano gli uomini a letto
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/coppia-facendo-fuori-giovane-felice-731890/

Lo studio che ha smascherato le bugie degli uomini è stato condotto dal Journal of Sexual Medicine, che si è basato su un campione di 500 coppie eterosesuali, i cui rapporti sessuali sono stati monitorati per un mese. Lo scopo della ricerca era dimostrate la reale durata media degli uomini sotto le lenzuola, o meglio quanto essi impieghino per raggiungere l’orgasmo. Prima di iniziare il monitoraggio, agli uomini che hanno partecipato all’esperimento è stato chiesto di stimare la durata dei propri rapporti.

I risultati parlano chiaro: ben il 31% di loro ha sovrastimato, e di molto, la propria resistenza al raggiungimento del picco massimo di piacere. La durata media dei rapporti, infatti, è di molto più breve di quanto avessero dichiarato: solo sei minuti! In particolare, la maggior parte degli uomini dura tra i 4 e gli 11 minuti. Il più veloce ha impiegato appena 6 secondi, mentre il più resistente addirittura ha superato i 50 minuti. Pochissimi, però, sono riusciti ad andare oltre i 20 minuti, dei veri fenomeni!

A quanto pare, per gli uomini la durata è importante, e quindi tendono a mentire su quanto davvero riescano a resistere. Un po’ come fanno con la lunghezza del pene… peccato che i fatti parlino chiaro! Forse sarebbe meglio che si concentrassero sulla qualità, più che sulla durata del sesso.