Quanto dura un succhiotto? Scopriamo insieme per quanti giorni rimarrà sulla nostra pelle.

Un succhiotto, che nella medicina legale è detto segno di suggellazione e serve a stabilire l’entità di un reato contro la persona in assenza di ferite o altri segni evidenti di violenza, è un termine popolare usato per definire un livido che si forma in seguito a un bacio dato succhiando fortemente la pelle.

Spesso può essere fatto in un impeto di passione, altre volte invece viene praticato come per ‘marcare il territorio’ sul partner; in ogni caso, quando compare non è certo piacevole da vedere né da mostrare, e si cerca in tutti i modi di nasconderlo, con del trucco o usando un foulard, oppure di renderlo meno evidente usando il ghiaccio, il limone o pomate specifiche per ematomi.

succhiotto collo
succhiotto collo

Quanto dura un succhiotto?

Ma quanto dura un succhiotto sul collo o un succhiotto sul seno? Ovviamente la durata di un livido di questo genere varia in base all’intensità con cui la pelle è stata succhiata: i succhiotti lievi si riassorbono in tre o quattro giorni, mentre per quelli particolarmente estesi potrebbero volerci addirittura 10 – 12 giorni.

Succhiotto: come farlo passare o nasconderlo

Come nascondere un succhiotto? Ci sono più alternative per fare in modo che si riassorba in poco tempo. Potete utilizzare dell’acqua calda e attraverso degli impacchi fare in modo che la zona interessata si sfiammi. In alternativa potete anche usare il “freddo”, coprendo la zona interessata. Potete mettere in freezer un oggetto di metallo, per esempio un cucchiaio, e poi poggiarlo sul succhiotto e massaggiare.

C’è chi utilizza anche uno spazzolino (attenzione a dotarvi di uno che però abbia le setole piuttosto morbide), massaggiando la zona del succhiotto in modo che il sangue non si fermi lì ma circoli. In questo caso si consiglia di fare l’operazione con cautela, per non peggiorare la situazione anziché migliorarla.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-07-2022


Come inserire un assorbente interno per la prima volta

Come veste Stradivarius? Guida alle taglie