Quanto costano scarpe per tango

Tango: ballo sensuale per antonomasia. Come si comincia e quanto costano le scarpe per ballare questo famoso passo a due?

chiudi

Caricamento Player...

Grazie ad una fortissima intesa con il partner, i ballerini di tango riescono a trasmettere emozioni fortissime. Questo ballo è infatti il simbolo della sensualità, i maestri lo definiscono addirittura un vero e proprio percorso di crescita interiore e nel cuore del partner.

Si tratta di un’attività davvero socializzante, che dona un benessere psico-fisico completo. Per questo motivo è una delle discipline dichiarate Patrimonio dell’Umanità!

Per iniziare non c’è nessuna restrizione in termini di abbigliamento, vano benissimo degli abiti comodi e le scarpe da ginnastica o con tacco basso. Niente scarpe a punta, ovviamente. L’importante è che la scarpa permetta di “scivolare”.

Se si desidera comprare delle scarpe apposite, si deve considerare un’aderenza buona al piede, che permetta una buona circolazione e che non facciano scivolare il piede al loro interno.

Alle principianti si consiglia di iniziare con le scarpe a punta chiusa, in genere quelle che si usano per la pratica di allenamento, che riparano le dita e le unghie. Quanto costa questo tipo di calzatura? Vanno dalle € 50 alle € 200, ovviamente sempre a seconda della tipologia (da allenamento o da spettacolo) e della marca.