Quanto costano le scarpe per ballo latinoamericano

Le scarpe per ballo latinoamericano devono essere di ottima qualità: scopriamo quanto costano.

chiudi

Caricamento Player...

Da qualche anno ormai la febbre del ballo ha contagiato quasi tutti: le musiche e i colori del Sudamerica hanno stregato tantissime persone che si sono dedicate al ballo sia per hobby che per professione.

Il ballo brucia calorie, migliora la postura e l’umore, aiuta a socializzare e a divertirsi in un ambiente allegro ed accogliente e qualche volta fa nascere nuovi amori.

Ma per ballare come si deve, anche se non si è dei professionisti, bisogna indossare le scarpe adatte: le piste da ballo sono spesso in parquet, e calzature non idonee potrebbero non solo danneggiare il pavimento, ma anche causare contratture muscolari, dolori e rovinose cadute mentre si è impegnati nella danza.

Quindi, una scarpa da ballo che si rispetti deve non solo avere un’ottima vestibilità, ma una suola che consenta di compiere anche i passi più difficili nella più assoluta comodità: la scarpa deve ‘scivolare’ in pista ma non slittare, e per questo deve avere un fondo in pelle di bufala scamosciata che va trattata con l’apposita spazzolina in acciaio dopo ogni uso.

Quanto costano le scarpe per ballo latinoamericano?

Le scarpe per ballo latinoamericano sono tra le calzature più vendute, sia nei negozi che online: esistono da allenamento, semplici, in pelle nera o nude per esercitarsi in sala prima di gare o esibizioni, e da competizione, realizzate con pellami colorati e spesso abbinati al resto dell’abbigliamento dei ballerini. Quelle da uomo hanno un tacco a rocchetto alto da 2,5 a 4 cm, il modello classico è alla Duilio, possono essere sia in nappa che in vernice e in versione bicolore.

Il prezzo parte dai 40 euro per il modello base da allenamento fino ad arrivare anche a 150 euro e più se fatte su misura o se sono necessarie delle personalizzazioni aggiuntive.

Le scarpe da ballo da donna hanno una gamma di modelli molto vasta: possono essere sandali con punta o senza punta, o ballerine con elastico, l’altezza del tacco varia tra i 3,5 cm per quelle da allenamento o per chi non ha molta dimestichezza a ballare con troppi cm sotto i piedi e i 10,5 per quelle da tango, che slanciano la caviglia e conferiscono alla ballerina una postura e un’andatura molto seducenti. I colori disponibili sono tantissimi, specie per le calzature realizzate su misura.

Il prezzo parte dai 70 – 80 euro per il modello più semplice o per quelle da allenamento, fino ad arrivare a 150 – 180 euro per scarpe da ballo da competizione o particolarmente lussuose.

Visitando il sito della Paoul o della Dancin avrete un’idea più precisa dei modelli e dei prezzi delle scarpe per ballo latinoamericano, e chissà, forse anche a voi verrà voglia di iniziare a ballare!