Quanto costa un’ecografia privata? Scopriamolo insieme.

Quando abbiamo bisogno urgente di sottoporci ad un’ecografia molto probabilmente non possiamo o non vogliamo aspettare i tempi previsti dal Servizio Sanitario Nazionale, che sono spesso lunghi ed offrono la possibilità di fare questo esame solo dopo due o tre mesi.

In casi come questo è obbligatorio ricorrere a una struttura privata: ve ne sono tante che operano in tutta Italia, ed alcune hanno anche prezzi relativamente convenienti, ma soprattutto potremo avere modo di effettuare la nostra ecografia di lì a pochi giorni, senza alcuna lista d’attesa, e nell’eventualità vi sia la necessità di ripeterla una seconda volta potremo scegliere di essere seguiti sempre dallo stesso medico e senza nessun problema.

Ma quanto costa un’ecografia privata? E’ vero quel che si dice che il prezzo per un esame di questo tipo può arrivare a superare i 100 euro? Purtroppo sì. Il prezzo varia dai 60 ai 150 euro, in base al tipo di struttura scelta e allo specialista da cui decidiamo di farci assistere.

Però il costo dell’ecografia eseguita si può portare in detrazione al momento di compilare l’Unico/730: ai fini fiscali la fattura/ricevuta fiscale emessa al momento del pagamento deve riportare nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-11-2015


Quanto costa trattamento radiofrequenza ringiovanente

Come scegliere corredo intimo sposa