Quanto costa una dieta personalizzata

Ci siamo, abbiamo deciso: ci mettiamo a dieta. Ma quanto costa una dieta personalizzata? Vediamo benefici e virtù.

Via la tisanoreica, la dukan, quella iperproteica! La migliore soluzione, se vogliamo perdere peso, è rivolgerci a un dietologo e farci prescrivere una dieta personalizzata: questo perché si studia la propria personale storia alimentare, le nostre abitudini, a cosa il nostro fisico è avvezzo e soprattutto le nostre reali necessità.

Quindi prima di partire in quarta, troviamo un medico serio ed affidabile al quale appoggiarsi per l’elaborazione di un piano personalizzato. Fidatevi di più di chi si presta a sottoporvi a degli esami specifici prima di elaborare la dieta, questo perché, come abbiamo detto, siamo tutti diversi e i nostri bisogno sono certamente differenti.

Quanto costa? Certamente la situazione cambia da dietologo a dietologo, ma sappiate che una prima visita preliminare può variare dai 50 ai 150 Euro. Le visite di controllo invece vanno dai 35 ai 50 Euro, necessarie perché in questo modo si può monitorare l’andamento del regime.

Non solo perdere peso: le diete personalizzate permettono anche a chi è sottopeso di acquistare massa corporea e ingrassare in totale sicurezza. Il dietologo prescriverà spesso anche attività fisica, per abituare l’organismo ad una maggiore attività, qualora non ne facciamo.

Mettiamo dunque anche in conto i costi di un regime fisico.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-01-2015

Donna Glamour Guide

X