Quanto costa un parrucchiere a New York

New York: caleidoscopio di colori e moda. Ma quanto costa farsi fare una piega da un parrucchiere nella grande mela?

chiudi

Caricamento Player...

Eh sì, quello che si dice in giro è vero: una seduta dal parruchiere a New York è una spesa di lusso.

Stiamo parlando dei comuni saloni come tanti se ne trovano in Italia, non necessariamente all’ultimo grido, ma diciamo nella media. Ecco, uno shampoo e piega costa in media 50 Dollari, ma siccome in tutte le attività in USA è prevista la mancia, contate anche l’aggiunta di un piccolo extra.

Taglio e piega? Circa 80 Dollari. Colore o colpi di sole? Circa 120 Dollari.

Insomma, un comune salone di Jean Luis David a Manhattan, anche se sponsorizza shampoo e piega a 30 Dollari, vi presenterà un conto di circa 40-50 Dollari. Ricordate la storia della mancia?

Insomma, fare il parrucchiere a New York paga. Ovviamente la Grande Mela non è economica già di suo, ma il barbiere eccome se è fortunato! Se contiamo che generalmente negli Stati Uniti il costo medio di un taglio di capelli è di 45 Dollari, non c’è granché di cui stupirsi.

Certamente nelle botteghe più retrò si risparmia, si tratta di quei vecchi angoli di città lasciati agli anni ’70… per i nostalgici, perché non provare? A meno che non si scelga Orlando Pita e il suo salone “Orlo”: il parrucchiere di Gwyneth Paltrow vi chiederà quasi 800 Dollari per un taglio.