Quanto costa seduta pressomassaggio contro cellulite

La cellulite è un problema che attanaglia ormai molte donne. Con una seduta di pressomassaggio è possibile aiutare a risolvere il problema di adiposità in modo semplice e veloce.

chiudi

Caricamento Player...

Il pressomassaggio si pratica con un’apposita attrezzatura, detta pressoterapia. E’ una terapia che sta riscuotendo molto successo, perchè è adatto a tutte le donne e non provoca nessun tipo di dolore, anzì tutt’altro, una sensazione piuttosto piacevole. Il pressomassaggio è consigliato in particolare in caso di cellulite edematosa e di gonfiore nella zona delle gambe e dei glutei perchè aiuta molto di più il drenaggio dei liquidi in eccesso. Si effettua in un apposito centro specializzato, affidandosi a mani esperte, accomodandosi su di un lettino. Prima di procedere con la macchina, di solito, la vostra estetista vi farà un massaggio alla zona delle gambe per riattivare il drenaggio dei liquidi. Il dispositivo è formato da varie camere separate da applicare in ciascun punto del corpo, braccia o gambe a seconda della necessità e lavora eseguendo una pressione parziale. Questa pressione viene esercitata in sinergia sull’apparato circolatorio e su quello venoso. La pressione consente di modificare la compattezza dei tessuti, grazie al drenaggio della linfa, che crea nuovi canali connettivi, che aiutano l’espulsione dei liquidi in eccesso. Ogni seduta ha una durata media che oscilla tra i 15 e i 30 minuti, a seconda della condizione di partenza della paziente. Le sedute possono variare da 10 a 12 sedute, che però verranno decise di volta in volta a seconda dei miglioramenti. I miglioramenti saranno visibili da subito. Una seduta di pressomassaggio ha un costo che oscilla dai 30 ai 60 euro a seconda del professionista e a seconda della zona da trattare. L’importante è valutare bene la vostra condizione di partenza per ottenere i benefici fin da subito ed eliminare il tanto odioso tessuto adiposo.