Quanto costa maternità surrogata in USA

Ricorrere alla surrogazione di maternità negli USA si può. In otto stati è una pratica considerata legale.

chiudi

Caricamento Player...

E’ stata la California la prima degli otto stati a rendere possibile a livello legale la maternità surrogata in USA (subito imitata dal Canada e da New York): qui, la madre che decide di mettere a disposizione il proprio utero viene seguita, assistita sia a livello medico che assicurativo e soprattutto ben pagata. Si parla, solo per quest’ultima, di cifre intorno ai 30.000 euro, che fanno del Nord America uno dei posti più cari per le coppie che decidono di ricorrere a una madre surrogata per avere un bambino.

Questo perché l’America offre certificati in regola, in cui non compare il nome della prestatrice d’utero ma solo quello della coppia che ha donato l’embrione, e vi sono cliniche a cui ci si può rivolgere e che seguiranno i futuri genitori per tutta la durata della pratica. Il fatto che assistenza sanitaria, documenti e tutele legali possono far lievitare il conto fino a 100-120.000 euro, alcune coppie cercano madri surrogate in stati più economici, ma molto spesso vanno incontro a veri e propri guai giudiziari o intoppi legali, che si possono ripercuotere sui neogenitori al loro rientro in Italia  con la Magistratura del Belpaese.

Non dimentichiamo infatti che in Italia la surrogazione di maternità è illegale e che diverse associazioni si battono affinché rimanga tale.