Il tampone vaginale è un test particolarmente utile, anche durante la gravidanza: scopriamo insieme tutti i dettagli, compreso il suo costo.

Il tampone vaginale è un esame medico e clinico estremamente semplice da affrontare, veloce e indolore. Nessun marchingegno complicato o apparecchiatura sofisticata, semplicemente un tampone, un piccolo strumento simile a un banale cotton fioc, introdotto in vagina per prelevare un campione di secrezione vaginale. Il campione così ottenuto verrà poi sottoposto a una serie di analisi specifiche in laboratorio.

Può capitare in alcuni casi che, oltre al tampone vaginale, venga effettuato anche il tampone rettale, per garantire una maggior sicurezza e affidabilità del risultato.
L’esito del tampone vaginale è disponibile in generale nell’arco di una settimana.

Per quanto riguarda i costi, il tampone vaginale non rientra tra gli accertamenti garantiti dal Servizio Sanitario Nazionale, per cui è a pagamento. Tuttavia in alcune regioni è gratuito, informatevi sul sito della vostra Asl di competenza per conoscere il vostro caso specifico. In linea di massima, in caso di mancata esenzione la spesa si aggira tra i 14 e i 35 euro.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!


Creme viso da applicare a 30 anni

Creme viso da applicare a 20 anni