Quanto costa il solvente per smalto semipermanente

Scopriamo quanto costa il solvente per smalto semipermanente, ideale per rimuovere velocemente il soak off.

chiudi

Caricamento Player...

Lo smalto semipermanente è ideale per tutte quelle donne che avendo unghie lunghe e naturalmente resistenti non hanno bisogno di fare la ricostruzione ma desiderano avere uno smalto che duri anche tre o quattro settimane senza ‘sbeccare’ sulle punte dopo due o tre giorni.

Lo smalto semipermanente si mette come un normale smalto: base + colore + top coat oppure un unico prodotto 3 in 1, con la sola differenza che prima del trattamento l’unghia va opacizzata con un buffer, e va fatto asciugare in una lampada UV e non all’aria.

Se applicato in maniera corretta dura fino a un mese, perfetto come il primo giorno.

Si rimuove in 10 minuti immergendo le dita in un solvente apposito a base di acetone puro.

Quanto costa il solvente per smalto semipermanente?

L’acetone puro è disponibile nei supermercati della profumeria in flaconi da 1 litro e costa circa 5 euro: se invece abbiamo bisogno di un prodotto più specifico i prezzi sono un po’ più alti, dai 7 ai 15 – 20 euro.

Ultimamente poi sono state immesse sul mercato delle cartine imbevute di solvente da avvolgere attorno alle dita e da lasciare in posa 8 – 10 minuti che permettono una perfetta rimozione dello smalto semipermanente. Sono disponibili in kit monouso ed hanno un prezzo che oscilla tra i 12,90 e i 16 euro, in base alla marca e alla qualità del prodotto.