Quanto costa il laser per ringiovanimento vaginale Aurora

Scopriamo quanto costa il laser per ringiovanimento vaginale Aurora, indispensabile per combattere la terza età della vagina.

Come tutti gli altri organi, anche la vagina va incontro a decadimento: parti, gravidanze, la menopausa e l’avanzare del tempo possono nuocere alla nostra vagina, che può invecchiare precocemente, andare incontro a prolasso dei tessuti, perdere elasticità e andare incontro a secchezza delle mucose, con conseguente dolore durante il rapporto e difficoltà a raggiungere l’orgasmo.

Lowe, ditta che da anni realizza con successo macchinari destinati alla fisioterapia e alla medicina estetica, ha creato Aurora, uno straordinario laser per il ringiovanimento vaginale di colore rosa e dalla forma simile a un piccolo dildo, che ogni donna può usare comodamente a casa per ripristinare il naturale equilibrio della propria vagina. Aurora ha al suo interno un laser a bassa frequenza, e passato per un paio di volte alla settimana sulle piccole labbra e attorno al clitoride agisce sulla microcircolazione locale e stimola la produzione di collagene restituendo tono, elasticità e giovinezza ai tessuti. Lascia sulla parte trattata una piacevole sensazione di calore che persiste a lungo, quindi l’uso è particolarmente indicato prima di un rapporto sessuale, specie se non si amano molto i lubrificanti vaginali e si desidera un’eccitazione ‘naturale’.

Quanto costa il laser per ringiovanimento vaginale Aurora?

Aurora ha un prezzo di 762 euro, ma se giudicandolo dalla forma pensate che possa anche essere utilizzato come vibratore, commettete un errore: una volta acceso, non vibra e non fa alcun rumore, e il caricatore in dotazione è necessario solo per il funzionamento del laser al suo interno.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Guide Donna Glamour

X