Quanto costa abortire privatamente

Interruzione volontaria di gravidanza: quanto costa abortire privatamente. Oltre alle strutture pubbliche c’è la possibilità di effettuare l’aborto anche nelle cliniche private.

chiudi

Caricamento Player...

Quello dell’aborto è un tema che da sempre divide l’opinione pubblica. A riguardo se ne parla molto, ma non è mai abbastanza. Tanto che ad oggi sono ancora troppe le donne a non sapere che l’aborto, in quanto interruzione volontaria di gravidanza, è un diritto sancito dalla legge 194 articolo 4 della Costituzione. Purtroppo capita più sovente di quanto si possa immaginare che una donna rimasta incinta non se la senta di tenere il bambino e piuttosto che rivolgersi a una struttura pubblica o privata, tenti di abortire con metodi approssimativi. L’interruzione volontaria di gravidanza è una questione seria e non può essere sottovalutata. Ci sono strutture pubbliche e private dove viene praticato l’aborto sotto stretto controllo medico. Ma quanto costa abortire privatamente? Chi preferisce recarsi in una clinica privata per effettuare l’interruzione volontaria di gravidanza, deve sapere che i costi si aggirano all’incirca tra i 1000 e i 1300 euro. La tariffa comprende gli esami, l’intervento, l’eventuale degenza e il compenso del medico.

Hai trovato interessante questo articolo?
Allora clicca qui per leggere anche “Quanto costa abortire in ospedale