Quanto costa donazione immobile ai figli

La donazione di un immobile ai figli non è esente da imposta: ecco quanto costa. Se volete donare l’immobile di proprietà ai vostri figli, attenzione perchè ci sono due imposte da pagare.

chiudi

Caricamento Player...

Avete raggiunto l’età pensionabile, i figli sono indipendenti e finalmente vorreste godere un po’ i frutti del vostro lavoro. Prima di dedicarvi alla passione per i viaggi, sentite però la necessità di provvedere alla donazione dell’immobile di proprietà, a favore dei vostri figli. E’ da mesi che ci state pensando, ma per svariate ragioni non avete mai approfondito l’argomento. Ora ritenete che i tempi siano maturi, ma non avete la più pallida idea dei costi da affrontare. Ma quanto costa la donazione di un immobile ai figli? Secondo quanto previsto dalla legge in materia di imposte sulle donazioni, l’atto non è esente da costi. E’ opportuno sapere che va versata comunque un’imposta, nonostante il grado di parentela tra chi dona e il destinatario della donazione. Nel caso in cui l’immobile venga donato ai figli, si dovrà pagare l’imposta ipotecaria e catastale sul valore catastale dell’immobile, pari al 2% per quella ipotecaria e all’1% per quella catastale.