Quanto costa abortire in Inghilterra

Quanto costa abortire in Inghilterra dopo la decisione dell’Alta Corte di Londra. Fino a poco più di un anno fa l’Inghilterra era uno dei Paesi più scelti per chi voleva interrompere una gravidanza. Poi le cose sono cambiate…

chiudi

Caricamento Player...

Fino a poco più di un anno fa abortire in Inghilterra era gratuito. Con la decisione dell’Alta Corte di Londra, la normativa è completamente cambiata. Questo a svantaggio soprattutto delle numerose donne nordirlandesi che ogni anno si recavano in Inghilterra per praticare l’interruzione volontaria di gravidanza senza sopportare alcun onere. Nell’Irlanda del Nord, l’aborto non è consentito dalla legge, tranne che si manifesti un grave pericolo per la vita della donna. Con la nuova regolamentazione, chi sceglie di abortire deve recarsi in una clinica privata e sopportare costi piuttosto alti. Prima della decisione dell’Alta Corte di Londra, recarsi in Inghilterra era la soluzione più semplice e veloce per le migliaia di donne dell’Irlanda del Nord. Bastava presentare solo il tesserino medico e l’interruzione di gravidanza veniva praticata. All’epoca, contro questa decisione, si erano schierate tutte le associazioni per la difesa dei diritti umani, attaccando massicciamente il Regno Unito e ritenendo la normativa penalizzante e discriminatoria nei confronti di donne meno abbienti.