Nuovo look? Scopriamo quanta schiuma usare per fare i capelli ricci!

Esistono in commercio tantissime schiume per capelli, ognuna adatta a un’esigenza diversa: per chi desidera avere dei riccioli perfetti e vuole farli in casa senza andare dal parrucchiere, può farlo scegliendo un prodotto che sia specifico per i ricci, che li definisca e dia loro corpo e volume. In questo modo, si potrà realizzare una messa in piega a lunga tenuta e che faccia restare le chiome in ordine senza bisogno di ritoccarle il giorno successivo.

Per la corretta riuscita dell’acconciatura, le chiome andranno lavate a testa all’ingiù con un trattamento shampoo + balsamo apposito per i riccioli, tamponate e raccolte in un asciugamano per qualche minuto; poi tolto l’asciugamano andranno cosparse di schiuma modellante per capelli ricci e asciugate sempre a testa all’ingiù muovendole energicamente per dare definizione alle ciocche.

Quanta schiuma usare per fare i capelli ricci?

Se i vostri capelli sono corti andrà bene una noce abbondante di prodotto, che è la quantità che riuscite a raccogliere all’interno della vostra mano messa a coppa. Coi capelli di lunghezza media potrete metterne due, mentre se le vostre chiome sono molto lunghe è preferibile che ne distribuiate uniformemente tre o quattro noci.

Scegliete sempre un prodotto di ottima qualità, e che non incolli, per evitare un effetto ‘parrucca’ molto innaturale e di certo non bello da vedere.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-11-2015


Chi è Elena D’Amario, ballerina Amici 15

Come fare i capelli ricci con la schiuma