Quanta clorofilla bere al giorno

Scopriamo quanta clorofilla è opportuno bere al giorno per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali

chiudi

Caricamento Player...

La clorofilla è il sangue delle piante. 

Siccome è ricca di sostanze nutrienti, ne è consigliato un uso nella dieta di bambini, anziani e sportivi per avere il massimo rendimento dal proprio fisico.

In commercio sono presenti a scopo alimentare diversi decotti, infusi e soluzioni a base di clorofilla che possono essere consumati per trarre il meglio da questa sostanza.

Tuttavia, siccome la clorofilla aumenta di molto il rendimento del proprio organismo, è meglio non abusarne nel consumo in quanto si potrebbero riscontrare effetti collaterali quali insonnia, palpitazioni e eccessivo stress.

Quanta clorofilla è quindi opportuno bere al giorno per non incorrere in effetti collaterali?

Per sapere le dosi giuste, bisogna innanzitutto fare una distinzione: nel caso della clorofilla liquida presente in flaconi in tutte le erboristerie, la dose consigliata è di 30 gocce due volte al giorno diluite in un bicchiere d’acqua colmo.

Nel caso invece di clorofilla in polvere, 3 cucchiaini disciolti in mezzo litro d’acqua da bere nell’arco della giornata sono una dose più che sufficiente.

Infine, per quanto riguarda decotti e infusi, non bisogna superare le 3 tazze di clorofilla al dì.