Uno dei metodi di contraccezione femminili più diffusi e più efficaci consiste nell’utilizzo della pillola anticoncezionale. Si tratta di dosi di ormoni che impediscono le gravidanze, da assumere quotidianamente. Ecco quando si può iniziare a farne uso, e quali accorgimenti usare.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

La pillola anticoncezionale è ad oggi uno dei metodi più efficaci per evitare gravidanze indesiderate. A differenza del preservativo, però, non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili.

Esistono molti tipi diversi di pillola, con diversi dosaggi di ormoni, e prima di cominciare ad assumerla una donna deve sempre consultarsi con il proprio ginecologo. A volte può essere consigliata per curare alcune patologie, come l’acne, o l’ovaio policistico, o semplicemente l’irregolarità mestruale.

Una volta che una donna è entrata nell’età fertile, qualunque momento è buono per iniziare ad assumere la pillola anticoncezionale. Non c’è infatti una prescrizione precisa in merito, nemmeno relativamente al ciclo mestruale. Una volta che si comincia, si deve però ricordare di prendere la pillola ogni giorno, e preferibilmente alla stessa ora, affinchè sia davvero efficace.

 

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-09-2014


Quanti anni ha Francesca Pascale

Come evitare caduta capelli chemioterapia