Quali sono le piante da frutto a novembre

5 errori da evitare in palestra

Se il giardinaggio è la vostra passione, allora non perdete qualche consiglio su come curare al meglio le vostre piante, specialmente quelle da frutto.

La stagione invernale si sta avvicinando, e questa trasformazione si avverte tangibilmente anche nel nostro giardino, che assume una sua bellezza particolare e suggestiva. Dobbiamo prestare attenzione a questo periodo, troppo spesso sottovalutato nella cura degli spazi verdi, poiché anche durante il mese di novembre i lavori di giardinaggio di certo non mancano.

Infatti, per prima cosa occorre ripulire le aiuole dalle erbacce e dalla gramigna cresciuta durante l’estate, aggiungendo al terreno del concime a lenta cessione organico.

Poi, per quanto riguarda la raccolta, in questo periodo termina quella di kaki, kiwi e mele, e iniziano a maturare arance e clementine prelibate.

Per quanto riguarda le piante da frutto, è periodo di concimazioni, riferite a qualsiasi tipo di pianta da frutto mentre, per quanto riguarda le nuove piantagioni, potete iniziare la messa a dimora delle specie caducifoglie, prestando particolare attenzione all’attecchimento delle giovani piante.

E ancora, su tutte le piante da frutto, esclusi gli agrumi, eseguite un trattamento con prodotti rameici specifici, per proteggere le piante e aiutarle a rinvigorirsi e sopportare il freddo.

Infine, sempre parlando di protezione dal freddo, ricordatevi di proteggere il tronco delle piante più sensibili (ad esempio fico, olivo, kiwi ecc) con dei materiali isolanti.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-10-2015

Donna Glamour Guide

X