A cosa serve Ciproxin e i farmaci equivalenti a base di ciprofloxacina

Conosciamo meglio Ciproxin: posologia, effetti collaterali e la lista di tutti i farmaci a base di ciprofloxacina.

chiudi

Caricamento Player...

A cosa serve Ciproxin? Questo farmaco è a base del principio attivo ciprofloxacina, da cui prende il nome. Appartiene alla categoria degli antibatterici chinolonici. Lo troviamo in commercio grazie dall’azienda Bayer S.p.A. e deve essere somministrato previa prescrizione dal medico.

Si usa per trattare diverse infezioni batteriche (in particolare, ricordiamo quelle delle vie respiratorie, delle vie urinarie, gastrointestinali, alle ossa e degli organi genitali). In sostanza, si prende ciproxin per cistite, bronchite, endocardite, gonorrea e morbo di Crohn.

Ciproxin: posologia

In commericio troviamo Ciproxin 250 (compresse o granuli e solvente per sospensione orale), Ciproxin 500, Ciproxin 750, e anche Ciproxin 1000. In base alla prescrizione, spetta al medico indicare la posologia in base al tipo di infezione e alla sua gravità.

Generalmente il trattamento dura da 5 a 21 giorni, ma in caso di infezioni più gravi, il periodo può essere prolungato: l’importante è seguire attentamente le istruzioni del medico. Le compresse vanno ingerite con abbondante acqua e mai masticate; è bene prendere il farmaco sempre alla stessa ora e accompagnare il trattamento ad un’abbondante assunzione di acqua.

Ciproxin
Fonte foto: https://pixabay.com/it/farmaci-denaro-cura-compresse-257336/

I farmaci equivalenti a base di ciprofloxacina

Ecco quali sono i farmaci equivalenti: Battizer, Bosix, Chinocid, Ciperus, Ciprofloxacina Accord, Ciprofloxacina Actavis, Ciprofloxacina Almus, Ciprofloxacina Krka, Ciprofloxacina Mylan Generics, Ciprofloxacina Pensa, Ciprofloxacina Pharmacare, Ciprofloxacina Sandoz, Ciprofloxacina Tecnigen, Ciprofloxacina Zentiva, Cuspis, Eoxin, Flontalexin, Generflon, Gerbat, Ibixacin, Kinox, Macar, Prociflor, Samper, Ullax.

Ciproxin: effetti collaterali

Tra i possibili effetti collaterali della ciprofloxacina ricordiamo: diarrea, nausea, vomito, vertigini, dolore addominale, orticaria e mal di testa. Se assunto insieme a farmaci antinfiammatori non steroidei, potrebbero favorire l’insorgenza di convulsioni.

È necessaria cautela per chi soffre di epilessia, miastenia grave, insufficienza renale e anche in gravidanza e durante l’allattamento. È controindicato in chi soffre di patologie tendinee.

L’assunzione di ciprofloxacina potrebbe ridurre la capacità di eseguire attività complesse. Bisogna, infine, evitare l’esposizione solare diretta.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/farmaci-denaro-cura-compresse-257336/