Quali sono cause rottura imene

Cause rottura imene: dall’attività sessuale a quella sportiva, ai traumi fisici.

chiudi

Caricamento Player...

L’imene è una membrana posta nella parte più esterna dei genitali femminili. Considerata la sua posizione, l’imene può rompersi non solo in seguito alla penetrazione durante un rapporto sessuale, ma anche nella fase dei preliminari.

Rottura imene: quali sono, dunque le cause?

Dai preliminari alla penetrazione, ma anche traumi fisici che interessano il pavimento pelvico o la semplice attività sportiva.

Qualunque sia la causa, non è detto che la rottura dell’imene sia dolorosa. Alcune donne, infatti, hanno una membrana già naturalmente molto sottile e questo ne provoca più facilmente la rottura.

Per altre donne, al contrario, la rottura dell’imene può essere dolorosa in quanto la membrana è meno sottile ed elastica.

Il sanguinamento spesso è sinonimo di rottura dell’imene, ma non sempre. E allo stesso modo la mancanza di sanguinamento non sempre indica mancata rottura dell’imene.

Detto questo la comune e vecchia idea che se l’imene non ha subito rottura non si possa rimanere incinta è un falso mito da sfatare. La membrana dell’imene non sempre subisce rottura (durante il primo rapporto sessuale) ed è pertanto sbagliato considerare la membrana intatta come “strumento” anticoncezionale.